SISROMA

ALL’ORIZZONTE CATANIA IL MATCH DI CHAMPIONS, MA LA SIS ROMA C’E’

L’Orizzonte Catania si aggiudica (16-11) anche il primo match di Champion League di pallanuoto femminile, nella seconda giornata del girone B, che l’opponeva ad una SIS Roma che ha dato significativi segnali di crescita, sino a mettere in discussione il risultato finale a metà del quarto tempo, quando Anna Gual e Cecilia Nardini portavano le romane ad una sola rete (12-11) il distacco dalle siciliane.

 

L’Orizzonte Catania è una delle formazioni candidatesi alla fase finale della Champion League, rispetto all’anno scorso ha cambiato poco o nulla, gioca a memoria e dispone di due “cecchine” Harlingam (4 reti) e Marletta (5 reti) che possono fare la differenza, però, nella piscina comunale di Nesina a Catania la SIS ha replicato colpo su colpo, le ragazzine terribili di Marco Capanna, sconfitte anche in campionato a campi invertiti, hanno tirato sù la testa, dimostrandosi all’altezza delle campionesse d’Italia ed imponendo la divisione della posta nel primo tempo, a conclusione di un rocambolesco 5-5 (più di un goal ogni minuto di gara) che ha divertito il pubblico e potrebbe essere un grande “spot” per la pallanuoto femminile.

 

Nel secondo tempo, il talento e l’esperienza dell’Orizzonte Catania orientano la partita con un una perentoria tripletta, allo scadere del tempo, Luna Di Claudio riapre la partita (8-6). Terzo tempo sul filo della parità con Marta Misiti che riporta sotto le romane (8-7) fino al 9-7 conclusivo firmato dalla campionessa australiana del Catania.

 

Si gioca tutto nel quarto tempo, Marco Capanna carica le sue ragazze, a metà tempo il Catania è avanti di una sola rete, ma le siciliane calano un poker (Borisova, Bettini, Marletta ed Halligan) che chiudeva l’incontro, in questa quarta frazione si segnano 11 goal (7-4 il parziale del tempo), una pallanuoto spettacolare.

 

Per la SIS Roma c’è una Chiara Ranalli protagonista assoluta di questa sfida con 4 reti al suo attivo, bene anche Sara Centanni autrice di una doppietta.

 

Il coach Marco Capanna segnala i miglioramenti della squadra, anche rispetto al match casalingo con le siciliane della settimana scorsa in Campionato: “Abbiamo giocato una partita migliore di quanto fatto vedere ad Ostia in campionato – ricorda Capanna – Abbiamo giocato alla pari per tre tempi e mezzo restando sempre a ruota del team etneo con distacchi di uno o massimo due reti. Le ragazze hanno disputato una partita di grande intensità e fisicità. In attacco sono state più ordinate e determinate ma non sono state sfruttate a dovere almeno 4-5 occasioni che avrebbero potuto cambiare l’esito dell’incontro e dove mi aspettavo più cinismo. Inoltre non dobbiamo dimenticare che abbiamo affrontato una squadra forte, esperta ed ambiziosa, protagonista in Campionato come nelle Coppe.

 

In difesa abbiamo subito troppi goal ed evidenziato poco adattamento all’arbitraggio ed alle situazioni, serve maggiore esperienza e questo lo sapevamo già, anche nell’inferiorità numerica che sinora era stato un aspetto positivo stavolta la squadra non mi è piaciuta ed in alcuni casi si sono fatte puntare troppo facilmente…Ed ora, recuperiamo un po’ di energie, lasciamo le ragazze andare in nazionale (da domani tre giorni di raduno del sette rosa) e poi prepareremo con attenzione ed umiltà la trasferta a Milano con il Locatelli”.

 

Nell’altra partita il Sant’Andreu ha battuto il Terrassa (15-9) e guida il girone a punteggio pieno. Il prossimo 4 novembre, per la terza giornata, la SIS affronterà il forte team iberico.

 

 

TABELLINO

https://len.microplustimingservices.com/lenchampionsleaguewomen/indexCL_mobile.php?c=ASF&g=1&t=A01&gr=1&s1=ORI&s2=SIS&st=2&ifs=0

 

EKIPE ORIZZONTE CATANIA- SIS ROMA   

16 – 11

(5 – 5; 3 – 1; 1 – 1; 7 – 4)

 

EKIPE ORIZZONTE CATANIA: CELONA Ludovica, HALLIGAN Bronte Riley (4) TABANI Chiara (1) VIACAVA Giulia (1), GANT Veronica, BETTINI Dafne (2), PALMIERI Valeria Maria Grazia (2) MARLETTA Claudia Roberta (5) GAGLIARDI Gaia, BORISOVA Maria (1), LONGO Aurora, LEONE Morena, CONDORELLI Giuseppina Aurora

 

SIS ROMA: BANCHELLI Caterina, MISITI Marta (1), GALARDI Giuditta © (1), GUAL ROVIROSA Anna (1) RANALLI Chiara (4), PAPI Lavinia, APREA Ginevra, DI CLAUDIO Luna (1), NARDINI Cecilia (1), CENTANNI Sara (2) COCCHIERE Agnese, CAROSI Sara, SESENA Olimpia

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *