SISROMA

Serie A2: La SIS Roma chiude a punteggio pieno

logo-sis-romaVittoria anche nell’ultima partita di campionato per la SIS Roma che in casa, al Foro Italico, contro Roma Waterpolo passa con il risultato di 22 a 8.

Con il primo posto aggiudicato già da settimane, le giallorosse hanno così chiuso con 18 vittorie su altrettanti incontri portando a termine la stagione con 54 punti, 211 gol fatti e 91 subiti. Ora l’attenzione e la concentrazione è tutta puntata sulle fase finali nelle quali, come più volte dichiarato dalla società, l’obiettivo è quello di centrare la qualificazione in Serie A1.
Contro Roma Waterpolo la gara vede fin dalle prime battute la SIS Roma dominare, tanto che al termine dei primi sedici minuti il parziale è di 10 a 5. Se nel terzo quarto, che si conclude 5 a 3, le avversarie riescono a tamponare le incursioni giallorosse, è negli ultimi otto minuti che la SIS Roma dà il massimo, segnando 8 reti senza subirne, come a voler dimostrare la determinazione di una squadra che è pronta dare sempre il massimo.
Al termine dell’incontro Paolo Ragosa, allenatore della SIS Roma, ha dichiarato:
“E’ stato un campionato unico, abbiamo vinto tutte le partite e questo è un dato che lascia ben comprendere il lavoro svolto finora. Ciò dimostra che la squadra è pronta. Da quando è cominciato il cammino della SIS Roma mi aspettavo che prima o poi sarebbe arrivato questo momento, la società ha sempre partecipato alle fasi finali ma questa volta l’importanza è unica perché siamo veramente pronti a mettercela tutta per approdare in Serie A1. Certo sappiamo che non sarà facile ma in pochi giorni tutti i sacrifici fatti finora da tutte le atlete e dallo staff potranno essere ben ripagati. Quella della SIS Roma è una squadra completa, con 14 elementi interscambiabili e di alto livello, certamente un fatto unico per una rosa di A2, questa è la nostra forza.
Ora non ci resta che prepararci al meglio per la fase finale a partire dalla serie di amichevoli che disputeremo contro RN Florentia, squadra che ha concluso al primo posto nel girone nord di Serie A2”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *