SISROMA

X EDIZIONE DEL TROFEO SIS ROMA, VINCE…IL GRANDE AMORE PER IL NUOTO!

Sono stati tre giorni di grande nuoto, con la X edizione del Trofeo SIS, allo stadio del Nuoto al Foro Italico. La manifestazione-evento del nuoto romano acquisisce interesse e seguito e fa segnare numeri di partecipazione record con la presenza di quasi 80 società e più di 1.000 atleti.

 

Quest’anno al trofeo hanno chiesto di partecipare anche atleti stranieri, con una rappresentativa Svizzera di Lugano e nuotatori peruviani.

 

La partecipazione alla manifestazione ha consentito a molti atleti di mettere a punto la preparazione in vista delle finali regionali ed in alcuni casi, anche, di raggiungere i tempi minimi per la partecipazione ai tricolori.

 

A dare lustro alla kermesse di nuoto è stata la partecipazione della neo convocata per le Olimpiadi di Parigi 2024, Viola Scotto Di Carlo della Napoli Nuoto ssd che ha ottenuto la migliore prestazione con 831 punti nella gara dei 50 farfalla, stabilendo il nuovo record della manifestazione in 25’’98.

 

Mentre per il settore maschile la migliore prestazione con 830 punti è andata al talentuoso Matteo Brunella nella gara 100 dorso con l’ottimo tempo di 54’’89 ed anche in questo caso,  nuovo record della manifestazione.

 

Da sottolineare la presenza in gara dell’atleta della Nazionale Paraolimpica, applauditissimo,  Salvatore Urso della società A.S.D. Noived Napoli.

 

 

“Il Trofeo ogni anno ci regala risultati e soddisfazioni, sia in termini di numeri, con una grande partecipazione e sia in termini di qualità, con risultati di assoluto prestigio nazionale. – esordisce Daniele Torelli, direttore Tecnico della SIS Roma settore nuoto – Sono soddisfatto anche per il comportamento dei nostri ragazzi. Come team (Aurelia-Sis Roma) abbiamo ottenuto risultati lusinghieri, grazie soprattutto alle performance di Chiara Lamanna categoria junior ed Alessandro Acampora categoria ragazzi. Chiara Lamanna nelle distanze dei 50 e 100 dorso si è imposta facendo registrare anche il nuovo record della manifestazione nella sue specialità, rispettivamente con 29’’34 e 1’03’14. Anche Alessandro Acampora ha stabilito il nuovo record del trofeo vincendo i 400 misti con il tempo 4’33’’59. Generoso e non ancora soddisfatto, ha partecipato imponendosi anche nelle distanze dei 100 e 200 dorso con gli ottimi tempi di 59’’70 e 2’06’’10. Gran finale con la nostra Chiara Lamanna che centrava il tris di vittorie vincendo i 50 farfalla con il tempo di 28’’61.

 

Tra gli atleti che hanno vinto troviamo Francesco Cecconi categoria R14 (2010) che si porta a casa tre vittorie con 50 fa da 25’’94, 100 dorso da 1’00’’41 e 200 dorso da 2’11’’78. Diego Chessa si è aggiudicato i 50 stile libero categoria junior con il tempo 22’’93, Alessio De Finis categoria ragazzi vince nei 50 dorso con il tempo 28’’23 ed infine Alessio Raoul Vitale categoria senior si impone nei 400 misti con il tempo 4’38’’56. Bene anche i fratelli Giustolisi, Valerio nei 200 rana ha ottenuto il tempo per partecipare agli italiani ed Alessandro, nei 50 farfalla ha migliorato il proprio personale.”

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *