SISROMA

VIII TROFEO SIS ROMA CONCLUSO CON SUCCESSO AL FORO ITALICO!

L’VIII edizione del trofeo SIS Roma è stata un successo sia in termini di partecipazione e sia in termini di risultati agonistici. I numeri della manifestazione-evento sono da record: 3850 presenze gara e 69 società, giunti a Roma da tutte le regioni italiane.

 

La location dello Stadio del Nuoto al Foro Italico ha accolto i partecipanti, per molti l’ultima gara che precede le fasi regionali e nazionali di categoria, e quindi un test fondamentale per verificare tempi e possibilità, per tutti, un significativo banco di prova per misurare il proprio valore in una gara di indubbio livello agonistico.

 

 

“Il livello tecnico del trofeo SIS si è alzato di molto – afferma Daniele Torelli, Responsabile SIS Roma settore nuoto – La presenza di atleti di tutte le regioni, sostenuti dalla presenza dei tecnici che li hanno accompagnati in questa avventura, conferma l’alta considerazione che riscuote nell’ambiente e tra le società natatorie il Trofeo SIS Roma, divenuto una realtà a livello nazionale.”

 

Il primatista mondiale Simone Cerasuolo ha fatto registrare la migliore prestazione in ambito maschile nei 50 rana ed in campo femminile è stata premiata, per la migliore prestazione, Valeria Di Giacomoantonio che ha nuotato i 400 s.l.

 

L’Aurelia Nuoto l’ha fatta da padrone, ottenendo 1100 punti e conquistando il prestigioso Trofeo con 800 lunghezze di vantaggio e andando a punti in 185 gare. Sul podio delle società al secondo posto la Canottieri Tevere Remo ed al terzo posto i Nuotatori Pugliesi.

 

La SIS Roma ha partecipato con circa 50 atleti tesserati per un totale di 200 presenze gara. Tra i medagliati c’è da segnalare l’ottimo risultato conseguito da Niccolò Fabio Trombetta, categoria Ragazzi, che ha conquistato due argenti nei 50 dorso (31’38”) e nei 200 dorso (2’22’’69). Tra i finalisti ad un passo dal podio anche gli juniores Valerio ed Alessandro Giustolisi, il primo nei 100 e 200 rana ed il secondo nei 50 e 100 delfino.

 

Tra le fila dell’Aurelia Nuoto, atleta allenata dalla SIS Roma, protagonista assoluta del torneo è stata, senza dubbio, Chiara Lamanna (juniores), che ha ottenuto quattro medaglie d’oro:

  • nei 50 do 29’36
  • nei 100 do 1,03,75
  • nei 50 fa 28’’65
  • nei 100 fa 1’03’’57.

 

In ambito maschile, Lorenzo Turcanu, categoria Rag 14, si segnala come uno degli atleti con grandi prospettive future, con tre ori e due argenti:

  • 100 sl 56’’09 2°
  • 100 ra 1’10’’39 1°
  • 400 mix 4’46’’91 1°
  • 200 mix 2’14’’88 1°
  • 50 sl 25’’44 2°.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *