SISROMA

SIS ROMA CHIUDE IN BELLEZZA LA REGULAR SEASON, TRAVOLTO IL BOLOGNA 23-4

Grande festa al polo natatorio “Freccia Rossa” di Ostia per l’ultima partita casalinga della SIS Roma nella regular season del massimo campionato di pallanuoto femminile che le romane si sono aggiudicate travolgendo il RN Bologna per 23-4, realizzando 8 reti nell’ultimo quarto ed orientando la partita fin dai primi secondi di gara.

 

E’ stata la capitana Domitilla Picozzi dopo 43’ dall’inizio ad aprire le danze ed a chiuderle al 5’, subito imitata da Sofia Giustini, anche lei autrice di una doppietta, con Giuditta Galardi che saldava il conto del rotondo 5-0 del primo tempo.

 

“Abbiamo giocato per dare continuità al rendimento altissimo che abbiamo avuto sinora. Giovedì prossimo a Catania affronteremo l’ultima partita della regular season prima di tuffarci nei play off. Siamo primi matematicamente (l’Orizzonte Catania anche vincendo lo scontro diretto si ferma a 5 punti ndr). E’ una gara importante, anche dal punto di vista del morale. Vogliamo chiudere imbattuti, dopo 17 vittorie consecutive non dobbiamo dimostrare niente, ma in caso di risultato positivo sarà un’ulteriore conferma della nostra forza e del nostro ruolo. L’Orizzonte Catania è forte e ci conosce bene, ma noi andremo a fare quello che sappiamo fare, non farò esperimenti di sorta, sarà una bella partita, un anticipo forse dei play off”.

 

Dopo la conclusione della regular season è prevista una sosta per gli impegni del sette rosa, poi il via ai play off con i quarti di finale, a cui non parteciperà la SIS Roma che in semifinale affronterà, presumibilmente il Rapallo od il Trieste e quindi in finale le romane, in caso di vittoria, troveranno la vincente tra Padova e Catania.

 

Tanti tifosi, ieri pomeriggio alle 14, hanno voluto salutare ed applaudire le ragazze di Capanna riempiendo gli spalti del polo natatorio.

 

L’australiana Abby Andrews è tornata prepotentemente al gol realizzando cinque reti, Sofia Giustini cresce di partita in partita, si è fermata a quattro, Ranalli, Picozzi, Galardi e Cocchiere fanno festa con una tripletta personale e poi si mette in mostra, con il suo solito “muro” difensivo, Lavina Papi e bene ha fatto anche Andreacarola Aprea, una giovane che saprà farsi valere.

 

 

TABELLINO SIS ROMA-RN BOLOGNA

23-4

(5-0; 5-2; 5-0; 8-2)

 

SIS ROMA: E. Eichelberger, A. Aprea, G. Galardi 3, Papi, S. Giustini 4, C. Ranalli 3, D. Picozzi 3, C. Tabani 1, C. Nardini 1, L. Di Claudio, A. Cocchiere 3, Andrews 5, Galbani. All. Capanna

 

RN BOLOGNA: O. Sesena, A. Repetto 1, V. Perna 1, G. Gnassi, A. Mazzia, L. Redaelli, C. Morselli, M. Lepore 1, M. Marchetti, F. De Vincentiis, E. Altamura 1, F. Toth, L. Guidoreni. All. Posterivo

 

Arbitri: Rovandi e Rotunno

 

Superiorità numeriche: SIS Roma 8/11 e RN Bologna 2/4 + 2 rigori.

 

Note: Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Repetto (B) fallisce un rigore (palo) dopo 4’59” del secondo tempo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *