SISROMA

PALLANUOTO FEMMINILE, RIPARTE IL CAMPIONATO, LA SIS ROMA SFIDA IL COMO NUOTO

Sabato 24 febbraio riparte il campionato di serie A1 femminile di pallanuoto, il primo appuntamento per la SIS Roma è presso il Centro Federale Freccia Rossa di Via Quinqueremi (ore 18) per la sfida con il Como Nuoto, una gara fondamentale per ritrovare il bandolo del gioco e soprattutto l’amalgama tra le nazionali, rientrate dalla lunga parentesi del “Setterosa” e le altre componenti della rosa.

“Le nostre azzurre hanno ripreso ad allenarsi con noi da pochi giorni – spiega il coach delle romane Marco Capanna – inevitabilmente, avendo giocato molto, si sono allenate di meno in vista delle partite della nazionale e sono indietro nella preparazione. Il resto della squadra si è allenata quotidianamente con grande impegno, sono contento del lavoro fatto e del livello che stanno raggiungendo. Sono fiducioso per il prosieguo del campionato, il nostro obiettivo resta quello di giocarci lo scudetto fino alla fine e per farlo dobbiamo concludere la stagione fra le prime quattro, un obiettivo che ritengo sia alla nostra portata. Sinora abbiamo alternato grandi prestazioni a prove scialbe commettendo errori evitabili, soprattutto in difesa, dipendenti dalla giovane età di molte ragazze inserite quest’anno nella rosa della prima squadra. Sbagliando…però s’impara ed i miglioramenti li ho visti in allenamento ed ora cerchiamo la verifica in una partita ufficiale”.

“Sono con le ragazze tutti i giorni – continua Capanna – ed ho registrato che attendono con trepidazione la ripresa del campionato. C’è una grande voglia di ripartire e di tornare a vincere, ora conosciamo anche il valore delle avversarie e sappiamo che sarà dura, che ci sono molte squadre che sono cresciute e possono dire la loro fino alla fine. Oggi siamo al quinto posto e dobbiamo andare a prenderci il quarto posto, utile per partecipare ai play off. Stiamo quadrando il cerchio, dopo le difficoltà iniziali dovute alle novità in rosa, ed abbiamo una squadra determinata, dove le alternative alle cosiddette titolari sono cresciute, assicurando un alto livello di rendimento. Il Como Nuoto è l’avversario giusto per ritrovarci, è una buona squadra, non è un appuntamento facile, anche perché abbiamo visto che quest’anno non ci sono partite…..facili. E’ necessario mantenere alta la concentrazione fino alla conclusione del quarto tempo”.

Peer questa seconda e decisiva fase del campionato di serie A1 la SIS Roma recupera la sua capitana, è pronta al rientro Domitilla Picozzi, protagonista in azzurro ed in grado di dare un grande apporto, soprattutto in fatto di esperienza, a questa squadra: “La Picozzi non gioca più con noi dal maggio scorso per quell’incidente alla spalla che l’ha tenuta lontano dalla piscina. – ricorda Capanna – Adesso è pienamente recuperata come ha dimostrato in nazionale e sarà un “rinforzo” importante.

La ripresa del campionato riserva subito per la SIS una sfida da primato, sabato prossimo 2 marzo, infatti, le romane affronteranno in trasferta l’Orizzonte Catania, attuale capolista del campionato e detentrice del titolo italiano.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *