SISROMA

FINALE DI STAGIONE COL BOTTO PER LA SIS ROMA: VINCIAMO SULLA VETROCAR VERONA CONQUISTANDO IL 3° POSTO ED IL PASS EUROPEO!

Ieri pomeriggio la SIS Roma non ha deluso le aspettative ed ha portato a casa la vittoria per il 3° posto in Campionato contro la Vetrocar Verona con un risultato netto di 17 ad 8!

Questa giornata è stata emozionante ed appassionante per diversi motivi: aver vinto la partita ci fa portare a casa una soddisfazione sportiva ed anche il pass per la Coppa Europea del prossimo anno!

Poker di Avegno, triplette di Capitan Picozzi e Tabani, doppiette di Galardi e Giustini: una vera rassegna di gol a cui hanno fatto da splendida cornice anche le reti di Chiappini, Iannarelli e Sinigaglia!

Tutte le atlete giallorosse hanno reso onore a loro stesse ed alla Società portando a casa una medaglia e giocando con ancora più passione, concentrazione e diligenza nell’ultimo impegno stagionale.

Tutto questo è stato reso ancora più magico dal clima della squadra e di tutto lo staff in quanto è stata l’ultima partita della carriera per il Vice Capitano Giada Sinigaglia (calottina numero 8) ed il compleanno di Luna Di Claudio (calottina numero 10) alle quali vanno i nostri più sinceri auguri.

In particolare Giada ha concluso la sua carriera, ed il legame più che decennale con la SIS, con un magnifico gol nel quarto tempo che ha fatto scaturire l’applauso dei pochi addetti ai lavori presenti in Tribuna e del Presidente Flavio Giustolisi.

Inoltre rinnoviamo con affetto gli auguri di buon compleanno verso Fabiana Loredana Sparano e Martina Brandimarte che, entrambe portiere, hanno spento le candeline nel mese di maggio: unite non solo nel loro ruolo ma anche dal segno zodiacale!

L’allenatore Marco Capanna esprime tutto l’orgoglio che prova verso la squadra e la Società: “Sono grato a queste ragazze perché, in un anno incredibile dove abbiamo lavorato insieme (senza interruzioni) da metà gennaio ad ora con un doppio anno Olimpico e la pandemia, sono state incredibili ed il Presidente è stato Super! Abbiamo costruito tanto e siamo arrivati in fondo a tutte le competizioni: ci abbiamo creduto e ci siamo anche resi conto che a volte ci è mancato qualcosa! Nonostante ciò ci siamo sempre rimessi in gioco migliorando costantemente. Oggi, in una partita dove ci poteva essere più delusione che stimolo, hanno fatto bene e ci siamo conquistati di nuovo il piatto pieno per il prossimo anno con Coppa Europea, Coppa Italia e Campionato dove lotteremo con la nostra grinta e determinazione! Adesso continueremo ad allenarci e ci struttureremo ancora meglio: faremo tesoro degli errori commessi lavorando tutta l’estate e risognando di vincere tutto ma, questa volta, con la strada ancora più chiara e già tracciata in parte! Ricordo che l’età media di questo gruppo è di 21 anni ed ha lavorato con sacrificio in maniera superlativa. Non è una squadra da rifondare e sono convinto che nella prossima stagione sportiva faranno ancora meglio! Infine ci tengo a rinnovare il mio orgoglio nell’essere l’allenatore della SIS Roma e di far parte della Società del Presidente Flavio Giustolisi che è sempre presente: grazie per non averci mollato mai nella tempesta!

 

TABELLINO

LIFEBRAIN SIS ROMA – CSS VERONA

17 – 8

(5 – 3; 3 – 1; 5 – 2; 4 – 2)

 

LIFEBRAIN SIS ROMA: SPARANO, TABANI 3, GALARDI 2, AVEGNO 4, GIUSTINI 2, CHIAPPINI 1, PICOZZI 3, SINIGAGLIA 1, NARDINI, DI CLAUDIO, STORAI, IANNARELLI 1, BRANDIMARTE.

All. Marco Capanna

 

CSS VERONA: NIGRO, ESPOSITO, PERONI, ZANETTA 1, BORG 1, ALOGBO, MARCIALIS 2, PERNA, GRAGNOLATI, MARCHETTI 2, BIANCONI 2, SBRUZZI, GABUSI.

All. Paolo Zizza

 

Superiorità numeriche: Roma 1/5 + 2 rigori realizzati e Verona 5/7.

Uscita per limite di falli: Galardi (R) nel quarto tempo.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *